Francesco
Zurlo

Responsabile Formazione e Coaching

Elabora strategie di soluzione dei problemi attraverso processi di problem setting & solving. È un esperto di comunicazione strategica, formazione e coaching, indispensabili per superare i propri limiti nonché per definire e raggiungere gli obiettivi.

Francesco è il Responsabile Formazione e Coaching in UTOPIA. Si è laureato in Psicologia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, studiando prima Scienze Cognitive e Comunicazione e quindi specializzandosi in Psicologia del Marketing e delle Organizzazioni. Dopo aver conseguito diversi master si è specializzato in Psicoterapia Breve Strategica nella scuola fondata da Paul Watzlawick e Giorgio Nardone. Durante gli studi ha svolto varie esperienze formative: in ambito accademico (Dipartimento di Psicologia Sociale del Lavoro e delle Organizzazioni - Università Cattolica del Sacro Cuore); clinico (ASL e studi di consulenza psicologica); organizzativo (società di comunicazione e consulenza di direzione). Dopo la laurea ha lavorato nel settore Art Industry come Responsabile Marketing, Comunicazione Strategica e Business Development. Dal 2010 esercita l’attività clinica, come Psicologo e Psicoterapeuta, nel suo studio privato (Zurlo Consulting) a Roma, Crotone e Milano. Dal 2011 insegna Psicologia all’Università Magna Graecia di Catanzaro. È autore e coautore di numerose pubblicazioni specialistiche in vari ambiti della conoscenza. È Editorial Board Member di Minerva Pediatrica e coautore del manuale di Pediatria più usato nelle università italiane. Professionista poliedrico, concepisce il mondo come un sistema complesso di problemi che interagiscono e che aspettano di essere risolti. Ama la strategia, la comunicazione e l'arte di "risolvere problemi e prendere buone soluzioni", che considera come elemento comune a tutti i campi della conoscenza operativa. Si considera uno psicoterapeuta nell’anima e dell’anima: aiutare e consigliare le persone che chiedono il suo aiuto e consiglio è il suo irrinunciabile talento. Parla Inglese e Spagnolo, ma anche un discreto Italiano. Ha coniato aforismi - come “L’unica incertezza che abbiamo è la certezza” (ma non chiedetegli di spiegarli).

In UTOPIA dicono di lui

“Tutti gli spazi comuni della società sono occupati da migliai di suoi libri; è la massima espressione del caos creativo”